Frombork – La città di Niccolò Copernico

Frombork

 

Frombork – La cittadella episcopale della Warmia polacca

frombork, warmia, copernico, polonia
La Laguna

Perché proprio questo borgo…?!

Chi si trovasse in viaggio in Polonia, provenendo dal sud-ovest e diretto verso la Masuria, o chi trovandosi in Polonia fosse diretto a Danzica (Gdansk), dovrebbe dedicare almeno una mezza giornata alla piccola, ma suggestiva cittadina di Frombork.

Durante  l’ennesimo viaggio in questo Paese, provenendo da Poznan e diretto nella  Masuria, anch’io ho voluto effettuare una deviazione ed attraversare  la Warmiaaltra storica regione polacca, ricca di tante località interessanti tra le quali questo piccolo borgo.

Con circa 2500 abitanti, questa cittadina  fu fondata nel 1278. In questo punto della Warmia, il più grande fiume polacco, la Vistola, sfocia nel mar Baltico formando una grande laguna. Proprio di fronte a questa laguna si è sviluppato questo piccolo borgo che si è conquistato l’ambito titolo di Città di Copernico.

frombork, polonia, warmia, copernico
Le Mura Difensive

Un po’ di Storia

Chi era Copernico?  Il suo vero nome, in polacco, è  Nikolai  Kopernik nato a Torun, in Polonia, il 19 febbraio 1473. Per questo motivo dovrebbe essere Torun a potersi fregiare del titolo di “città di Copernico”. Ma anche se in questa città nacque e trascorse l’infanzia e la prima giovinezza, è stato a Frombork dove lo scienziato ha vissuto gli  ultimi quarant’anni di vita, effettuando tutti  i suoi più importanti esperimenti e sviluppando  le sue teorie.

Niccolò Copernico è stato sicuramente l’astronomo più  famoso  al mondo,  quello che ha fermato il  sole ed ha messo in movimento la terra. Aveva studiato anche  a Bologna, Ferrara e Padova. E’ a Frombork che elaborò ed espose la teoria eliocentrica in una sua grande opera letteraria stampata proprio nell’anno della sua morte. Fu sepolto nella cattedrale di questo borgo nel 1626.

Quando gli Svedesi saccheggiarono la città, portarono in Svezia la sua preziosa opera (De Revolutionis Orbis Coelestium) dove tutt’oggi si trova.

 

ALBUM FOTOGRAFICO

Visita della Collina della Cattedrale (Wzgòrze Katedralne)

La visita è semplice dato che tutto è  concentrato nella piccola cittadella episcopale; per questo motivo  non dobbiamo perdere nessuna delle poche, ma interessanti attrazioni esistenti su questa collina:

  1. Le Mura difensive;

  2. La Torre di Copernico;

  3. Le Antiche Case dei Canonici;

  4. La Torre del Vescovo Radziejowski;

  5. Il Palazzo dei Vescovi;

  6. La Cattedrale (Katedra Wniebowziecia NMP.

La collina è tutta circondata da 1.Mura difensive costruite tra il 1300 e 1500, con porte e torri a protezione della cittadella.

Tra le torri, la più importante è la celebre Wieza Kopernika, 2.La Torre di  Copernico. Questa trecentesca costruzione fu allo stesso tempo abitazione ed osservatorio dell’astronomo  dal 1504 al 1543. La torre merita  una visita sia per ammirare lo struttura architettonica che il gigantesco pendolo attestante la rotazione terrestre.

frombork, polonia, warmia, copernico
La Torre di Copernico

Dalla sua sommità si gode di un bellissimo panorama. Lo sguardo arriva fino alle coste dell’exclave russa di Kaliningrad.

 

frombork, polonia, warmia, copernico

Degne di nota sono anche 3.Le Antiche Case dei Canonici del XVIII secolo, mentre 4.La Torre del Vescovo, interessante costruzione, è datata XVI secolo.

 

5.Il Palazzo dei Vescovi di Varmia (Warmia) del ‘500, ma rifatto nel XVIII secolo e ricostruito dopo la guerra, ospita il Museo Nikolaja Kopernika (Museo di Niccolò Copernico).

 

Veramente singolare è infine 6.La Cattedrale (Katedra Wniebowziecia NMP) che, con i suoi bastioni, è  un raro esempio di Cattedrale  Fortificata. Eretta  nel  XIV secolo, ha una facciata molto ornata ed un singolare frontone.  Attraverso un portale in stile gotico si accede all’interno con volte pure queste in stile gotico.

frombork, polonia, warmia, copernico
La Cattedrale

Una curiosità: all’interno della chiesa fu sepolto ovviamente Copernico, insieme agli altri canonici, ma nonostante l’esistenza di pilastro nella navata centrale, con tanto di epitaffio dedicato all’astronomo, la sua tomba non fu mai identificata.

 

Nelle vicinanze…

L’escursione a Frombork, può essere sfruttata anche per visitare alcune località minori, ma interessanti, nelle sue vicinanze.

A breve distanza (circa 35km)  si trova  una località  chiamata  Elblag, da dove parte un battello che attraversando un lungo canale, raggiunge l’altra cittadina di Ostroda, attraversando addirittura, con strani sistemi di ingegneria, colline e boschi uscendo letteralmente dall’acqua.

Altra paese  molto interessante per il  suo centro storico, ma ancor di più per il  suo castello è Lidzbark Warminski (circa 60Km).

frombork,polonia, warmia, copernico
Lidzbark Warminski

Da non trascurare infine anche Orneta e Morag….tutte piccole ma singolari località di cui la Polonia è veramente ricca.

Non dimentichiamoci  infine che Danzica, insieme a Sopot e Gdynia, dista da Frombork  solamente circa 70 Km.

 

Video con Commento Audio

 

Per eventuali contatti inviare email al seguente indirizzo: [email protected]





 

Precedente Montemarcello - Un altro dei "Borghi più belli d'Italia" Successivo Budva - Regina della Movida Montenegrina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.