Martina Franca – La Cittadina devota a San Martino


Martina Franca è una cittadina trecentesca, nel bel mezzo della Valle d’Itria, abitata dai “Martinesi”

All’occhio dei visitatori, Il Centro  Storico di Martina Franca rimane subito incantevole. Le antiche strade della città si snodano in un lungo labirinto punteggiato da decine di inaspettate opere d’arte, sparse qua e là, che spesso sorprendono il turista.

Un po’ di Storia

Alcuni cittadini, per fuggire dalla devastazione saracena di Taranto, costruirono un villaggio sul Monte S. Martino, una pendenza elevata che giace sulle colline della Murgia.

Il Borgo, comune della provincia di Taranto con circa 48.000 abitanti, è di fondazione trecentesca, voluto dal Filippo I d’Angiò, principe di Taranto, che le concesse le più ampie franchigie fiscali, motivo per il quale il secondo nome della cittadina è appunto FRANCA, mentre il nome Martina le deriva dalla devozione dell’abitato verso San Martino.

Visita del Centro Storico

Dalla porta di Santo Stefano si entra nel  cuore della città attraversando Piazza Roma dominata dal Palazzo Ducale, il palazzo del potere, dove attualmente risiede il Municipio.

Prima di proseguire la passeggiata verso il Corso Vittorio Emanuele, è il caso di soffermarsi nella piazzetta triangolare che accoglie la sontuosa Fontana dei Delfini.


Da corso  Vittorio Emanuele si accede a Piazza del Plebiscito, dove sorge la Basilica di San Martino

Il Duomo

La chiesa, costruita nel 1747 sulle macerie di un precedente edificio romanico, costituisce uno degli esempi migliori di “Barocco Locale”. Sulla sua maestosa facciata, spicca centralmente uno splendido altorilievo raffigurante San Martino, il patrono della città, che divide il mantello con un mendicante.

Nell’interno della Basilica, ad un’unica navata, si possono ammirare due splendide statue settecentesche, attribuite a Giuseppe Sanmartino, mentre degni di nota sono i vari altari costruiti in marmi policromi.

Piazza Plebiscito

Questa piazza è sicuramente la maggior attrattiva turistica della cittadina, con le sue stradine ed i suoi vicoli che qui convergono, tutta circondata da bei palazzi.

Prodotti Tipici

Anche i prodotti locali della cittadina, fanno parte delle attrazioni turistiche”. Tra insaccati, formaggi ed altre prelibatezze, ecco un piccolo elenco di prodotti da non perdere:

  • Salame dolce martinese.
  • Pancetta tesa o steccata.
  • Capocollo di Martina Franca.
  • Caciocavallo al Fieno.
  • Pecorino alla cenere d’ulivo.
  • Caciocavallo Ubriaco al vino Primitivo.
  • Taralli fatti a mano al Finocchietto.
  • Taralli fatti a mano i Classici

Video con Commento Audio


Galleria Fotografica

Per eventuali contatti inviare email al seguente indirizzo: [email protected]

Precedente Porto Ercole - L'approdo di Caravaggio Successivo Bruxelles - "Atomium e Manneken Pis"... simboli indiscussi della città.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.