Poros – piccola isola incantevole del Golfo Saronico

Poros…l’isola preferita dagli Ateniesi


Poros
Poros – Imbarco a Galatas

POROS è una piccola isola greca sita nella zona meridionale del golfo Saronico, a circa 55 km a sud del Pireo e separata dal Peloponneso da uno stretto canale largo solo poche centinaia di metri, di fronte alla città di Galatas sulla terraferma al di là dello stretto, dal cui porticciolo si può traghettare per  pochi euro anche la propria auto.Conta circa 3600 abitanti e una superficie quadrata di circa 30 kmq. E’ composta in realtà da due isole, Kalavria e Sferia, collegate tra loro da un ponticello.

Pçoros
Poros – L’Abitato
Isola di Kalavria

L’isola più piccola ospita il capoluogo, Poros Città, una meta imperdibile che è la parte più abitata e attrezzata, a differenza della seconda (Kalavria) caratterizzata più da una natura selvaggia, ricca di vegetazione mediterranea, con poche e piccole strade, da percorrere preferibilmente in scooter o con un quod.

Le uniche due attrazioni turistiche di Kalavria, sono il Monastero Zoodohos Pigi, famoso per la sua acqua curativa, situato in ottima posizione panoramica e il Santuario di Poseidone (VI sec a.c.) all’interno di una foresta solitaria, nel cuore dell’Isola di Kalavria. Vale la pena sostarvi, non tanto per le rovine del tempio e degli altri edifici che costituivano il sito (molto danneggiate), quanto per la magnifica vista sul Peloponneso che, quando il cielo è terso, si estende fino all’Attica e a Salamina.

Poros
Spiaggia Love Beach

Rispetto ad altre isole, le spiagge non sono di certo il  punto forte di POROS, pur tuttavia ve ne sono diverse, nella parte meridionale, tutte carine, raccolte, sempre sufficientemente e discretamente attrezzate, senza alcun problema di parcheggio, mai affollate e qualcuna immersa addirittura nel verde come la Love Bay. Il costo dei lettini ed ombrellone è praticamente irrisorio e qualche volta addirittura gratuito se effettuata almeno una consumazione.

 

Poros
Case tipiche

Da non perdere, la risalita a piedi della collina dal lungo mare fino a raggiungere La Torre dell’Orologio, sulla sommità del colle.

Durante questa risalita, avrete l’opportunità di ammirare le case tipiche dell’isola e godere di un panorama mozzafiato sul canale, sulla cittadina di Galatas e osservare il piacevole traffico marittimo intorno a POROS .

 

                                          Video di Poros con Commento Audio

 

Note-Curiosità-Avvisi-Consigli

Si può traghettare ogni 30 minuti da e per Poros con una spesa di € 0,70
a persona ed € 5 per l’autovettura solo andata; il traghettamento dura circa 10 minuti, dalle 7 la mattina fino alle 22.
Per chi desidera usare il Quod, in estate è consigliabile prenotarlo anche il giorno prima. Il costo è di circa 25 euro.

Per eventuali contatti inviare email al seguente indirizzo: [email protected]





 

Precedente Wolfsberg - Capoluogo della Carinzia Successivo Grecia - Sintesi dei Viaggi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.